L'ANTICO ANTRO

Forum Gratuito di discussione dove Amicizia, Sincerità, Onestà e Confronto sono le parole chiave.
 
IndiceCalendarioFAQCercaRegistratiLista utentiGruppiAccedi

Condividere | 
 

 Pantheon Babilonese

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Oberon
Admin
avatar

Numero di messaggi : 230
Età : 37
Localizzazione : Firenze
Data d'iscrizione : 30.10.07

MessaggioOggetto: Pantheon Babilonese   Lun Gen 14, 2008 12:56 pm

Adad (Hadad, Ishkur): Grande dio delle tempeste, della pioggia, dei tuoni. Fungeva da Oracolo.

Allatu: Dea minore della copulazione. Moglie di Nergal.
Anshar (Kinshar): Grande Dio del cielo e del paradiso. Padre di Anu figlio di Apsu e Tiamat.

Antu (Antum): Grande Dea dell'Aerth. Madre degli Anunnaki, Utukki e di Ishtar. Una volta consorte di Anu.

Anu (An): Grande Dio del Cielo e del paradiso. Patrono dell'aristocrazia. Uno dei re degli Igigi. Padre degli Annunaki, Sebitti e di Adad, Gerra, Ellil, Ishtar, e Sharra. Figlio di Anshar; Consorte di Antu e Ishtar

Anunnaki: Gruppo di Dei dell'Aerth e degli inferi. I figli di Anu e Antu. In genere considerati i detentori del dominio su tutti gli Igigi

Apsu: Grandissimo Dio degli oceani, della saggezza. Progenitore del Pantheon insieme alla consorte Tiamat. Padre di Anshar.

Atrahasis: Il più saggio. Avvisato del diluvio e istruito dei segreti dell'immortalità da Ea.

Aya: Semidea dell'alba. Sposa di Shamash

Belet Ili (Ninhursag, Mammi): Dea Maggiore della nascita, maternità, destino. Signora degli Dei. Madre dell'umanità e di Ninurta

Belet-seri (Ninedinna): Semidea. Scriba degli inferi.

Birdu: Dio minore delle pustole, foruncoli, ferite ulcerose, Inferi. Attendente di Nergal. Marito di Manungal.

Uomo-toro (Kusarikku): uno dei favoriti di Kingu, assassinati da Marduk

Tori del Paradiso: Creati e comandati da Anu. Capace di accecare con lo sputo. Assassinati da Gilgamesh e Enkidu

Dagon (Dagon): Dio minore del grano, della fertilità, degli inferi. Attendente di Anu.

DEMONI: Presenze sovrannuaturali malvagie di vari poteri e varia natura. Alcuni esempi:

Alcuni tipi di demoni:
ALU - Demoni degli incubi
GALLU - mutaforma. "Polizia" degli ineri
SEBITTI - I sette che cavalcano in battaglia insieme a Nergal.
SURUPPU - Demoni della morte
UGALLU - Demoni leone
UMU - Demoni della tempesta

Alcuni demoni invidividuali:
Bel Uri: "Signore Coperto"
Bennu: "Pugni"
Idiptu: "Venti"
Lamashtu: "Colei che distrugge"
Libu: "Crosta"
Mimma Lemnu: "Qualcosa di malvagio"
Miqut: "Colpito"
Muttabriqu: "Lampi di tuoni"
Rabishu: "Accovacciato"
Sarabda: "Balivo"
Sidana: "Barcollante"
Tirid: "Espulsione"
Umma: "Febbre Bollente"
Saghulhaza: "Signore del Male"

Ea (Enki): Grande Dio delle acque, della saggezza, della magia. Patrona delle arti magiche e di chi le pratica. Una degli Anunnaki. (Uccisa da Apsu quando applicò il suo piano di uccidere i giovani dei). Padre di nash, figlio di Anu e Antu.

Ellil (Enlil, Duranki): Grande Dio delle tempeste, del vento, degli inferi. Un re degli Anunnaki. Detentore delle tavolette dei destini. Padre di Sin. Figlio di Anu e Antu; Consorte di Mulliltu

Enkidu: Selvaggio delle foreste. Creato da Belet Ili su comando di Anu per servire come rivale a Gilgamesh. Sedotto da una serva di Ishtar; Favorì Gilgamesh dopo un incontro di lotta. Insieme uccisero gli Humbaba e i Tori del paradiso. Gli dei lo punirono con la morte per questo.

Ereshkigal (Nintu): Grande Dea dei morti negli inferi. Madre di Ninazu. Sorella di Ishtar. Moglie di Nergal. Consorte di Shulpae.

Gerra (Gira): Dio minore del fuoco. Associato (insieme a Gibil e Nusku) con warding contro la stregoneria. Figlio di Antu

Gibil: Dio minore del fuoco. Associato (insieme a Gibil e Nusku) con warding contro la stregoneria.

Gilgamesh: Re-Sacerdote di Shamash. Non immortale. Companion di Enkidu, figlio di King Lugalbanda e Ninsun; Per due terzi divino Divino (ciò nonostante non immortale) per un terzo umano; uccise i Tori del pardiso e Humbaba

Humbaba (Humwawa): Protettore della foresta, servo di Ellil. Descritto come un mostro sputafuoco con un volto circondato da intestini carbonizzati. Ucciso da Gilgamesh e Enkidu

IGIGI: Gruppo di Dei del Cielo/Paradiso. Sottoserventi degli Anunnaki. L'uomo venne creato per alleviare i luoghi burdens su questi dei dagli Anunnaki

Irra: Dio minore delle piaghe, degli inferi. Attendant di Nergal.

Ishhara: Dea minore del matrimonio e della nascita. Puniva chi infrangeva i patti.

Ishtar (Inanna): Dea maggiore dell'amore, della fertilità, della guerra, del cielo. Una degli IGIGI. Figlia di Anu e Antu. Sorella di Ereshkigal; Consorte di Anu e Tammuz

Ishum: Dio minore del fuoco, della guerra. Consigliere di Erra e Marduk

Kakka: Dio maggiore. Visir di Anshar e Anu

Kingu (Quingu): Grande dio della Guerra, campione di Tiamat, ucciso da Marduk nella guerra di Tiamat contro i giovani dei.

Kullitta: Semidea della Musica, attendente di Ishtar, Associata con Ninatta

Lamashtu: Dea-Demone Maggiore della Dimenticanza, atrofia, decadimento, entropia. "Colei che cancella"

Manungal: Semidea della Morte, degli inferi. "Colei che afferra", collezionista di Anime. Comparata con la Feroce Mietitrice. Moglie di Birdu.

Marduk (Bel, Baal, e oltre cinquanta altri nomi.): Grande dio della Legge, della giustizia. Assunse il controllo del pantheon dopo aver sconfitto il campione di Tiamat: Kingu. Un re tra gli IGIGI.

Mulliltu (Mullita, Ninlil). Dea minore dei marinai. Madre di Sin. Consorte di Ellil

Mummu: Dio minore degli artigiani. Correntemente assistente di Ea. (Visir di Apsu, che ha complottato l'uccisione dei giovani dei.)

Nabu (Nebo): Dio maggiore della saggenza, del linguaggio, della parola e della scrittura.

Nammu: Semidea dell'acqua fresca.

Nash (Nanshe): Semidea dell'acqua fresca, figlia di Ea.

Nergal (Erra): Dio-Demone maggiore della caccia, della guerra, delle piaghe della morte e dei morti. "Signore che si aggira nella notte". Re Demone. Un re tra gli Anunnaki. Padre di ninazu e dei Sebitti. Marito di Allatu e Ereshkigal.

Nikkal (Ningal): Dea minore, madre di Shamash, consirte di Sin

Nin-agal: Dio minore dei fabbri, dei lavoratori del metallo. "Signore dal forte braccio."

Ninatta: Semidea della musica, attendente di Ishtar, associata con Kulitta.

Ninazu: Grande dio della magia, padre di Nin-gishzida; figlio di Ereshkigal e Nergal

Nin-Gishzida (Gishzida, Gizzida, Gishbanda): Dio minore delle foreste; Guardiano delle porte del Paradiso, figlio di Ninazu.

Ninildu: Semidio dei costruttori.

Ninkarak: Dea minore della guarigione.

Ninsun: Semi Divinità. "Signore della Vacca Selvaggia". Madre di Gilgamesh

Ninurta (Ningrisu, Nin-gursu, Nimrud, Enurta): Dio minore della guerra, vegetazione, fertilità, caccia, rame e di chi lo lavora. Campione degli Ellul; sconfisse Zu e recuperò le Tavolette dei Destini. Figlio di Belet Ili

Nusku: Dio minore della luce, del fuoco. Associato (insieme a Gerra e Gibil) alla guardia contro la stregoneria.

Panigara (Pap-nigin-gara): Semidio guerriero. "Signore della pietra di frontiera"

Papsukkal: Dio minore. Visir di Ea. Lesser God; Ea's Vizier Pazuzu: Dio minore dei venti di sudovest. Associato a Shutu. Minor Demon-God of the Southwest Winds; Associate of Shutu

Uomo-scorpione (Aqrabuamelu, Girtablilu): Guardiani dei cancelli degli inferi. Uccidevano con lo sguardo.

SEBITTI (UTUKKI): Sette demoni-guerrieri semi-divini che servivano Nergal in battaglia. "I Sette", offspring di Anu e Antu.

Shakkan (Sumuqan, Amakandu, Shahan): Dio minore del bestiame. Patrono dei pastori.

Shamash (Utu): Dio maggiore del Sole, della legge, della verità, della giustizia, degli inferi. Figlio di Sin e Nikkal, marito di Aya

Shullat: Semidio del sole, attendente di Shammash.

Shulpae: Grande Dio-demone della sterilità, della morte, odio, omicidio. Consorte di Ereshkigal.

Shutu: Dio-demone minore della malattia, dei venti del sud. Associato a Pazusu.

Sin (Nannar): Dio minore della luna, della vegetazione, dei calendari. Padre di Shamash; figlio di Mullitu e Ellil, consorte di Nikkal

Silili: Matriarca di tutti i cavalli.

Sirsir: Semidio marinaio. Patrono dei viaggiatori.

Tablet of Destinies: Tavolette dei Destini. Potenti artefatti. Tavolette in argilla sulle quali erano iscritti i destini Donava poteri illimitati a chiunque le possedesse.

Tammuz (Dumuzi): Dio minore della Primavera, della flora, della fauna, del grano. Sua moglie venne rapita da Ishtar. Deve spendere metà dell'anno negli inferi. Il suo ritorno è l'araldo dell'avvento della primavera. Consorte di Ishtar.

Tiamat: Grandissima dea del Chaos, dei cieli, dell'Aerth. Progenitrice dei pantheon, insieme ad Apsu. Madre di Anshar, consorte di Apsu. Scatenò la guerra contro i giovani dei quando Apsu venne ucciso. (Assassinato da Marduk come parte del Mito della Creazione nella mitologia della Terra.)

Ukur: Dio-demone minore degli inferi. Visir di Nergal.

Tori alati: Creature sovrannaturali che talvolta servivano come cavalcature per gli Dei.

Zababa: Dio-guerriero semi-divino.

Zakar (Dzakar): Dio minore dei Sogni.

Zu (Anzu,Azzu): Dio minore in forma di Leone com capo d'acquila. Rubò le Tavolette dei Destini. Assassinato da Ninurta quando tentò di recuperarle.
Tornare in alto Andare in basso
Vedere il profilo dell'utente http://anticoantro.forumativo.com
 
Pantheon Babilonese
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
L'ANTICO ANTRO :: La Spiritualità Pagana :: Pantheon-
Andare verso: