L'ANTICO ANTRO

Forum Gratuito di discussione dove Amicizia, Sincerità, Onestà e Confronto sono le parole chiave.
 
IndiceCalendarioFAQCercaRegistratiLista UtentiGruppiAccedi

Condividere | 
 

 Iniziamo a parlare del prezzemolo

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
Oberon
Admin
avatar

Numero di messaggi : 230
Età : 37
Localizzazione : Firenze
Data d'iscrizione : 30.10.07

MessaggioTitolo: Iniziamo a parlare del prezzemolo   Sab Nov 03, 2007 3:27 am

Ricerca sui siti inerente al prezzemolo.

UNA PIANTA LEGATA NEI SECOLI A STREGONERIE E LUSSURIA
Inviato il Friday, 05 September @ 10:30:34 CEST di redazione


Il prezzemolo è una pianticella dalle incomparabili virtù curative. La scienza medica riconosce a quest'insuperabile vegetale proprietà antianemiche, antiscorbutiche, aperitive, depurative, diuretiche, emmenagoghe (il prezzemolo fa aumentare - per quantità e durata - il flusso mestruale quando questo è scarso e lo provoca quando è assente), sedative, risolventi, stimolanti, toniche, ecc.




Oltre al prezzemolo vi sono altre piante con proprietà emmenagoghe, come la calendula, l'artemisia e lo zafferano.
I contenuti chimici del prezzemolo sono un'essenza costituita da apiolo, apioside e miristicina (quest'ultima è presente anche nella noce moscata).
Quest'essenza sviluppa il caratteristico odore e sapore della pianticella aromatica dei nostri orti.


Le foglie fresche del prezzemolo contengono inoltre un alcaloide volatile, ferro, calcio, fosforo e un tasso elevato di vitamine A e C e rappresenta anche un ingrediente importante nella nostra dieta: 5 gr. di prezzemolo ci procurano la quantità quotidiana necessaria di vitamina C.


Le donne, durante la gravidanza, non devono fare abuso di prezzemolo (sarebbe meglio che lo evitassero nella dieta) perché l'apiolo, contenuto nel prezzemolo, è tossico e stimola la motilità uterina con il rischio di provocare loro un aborto.

L'apiolo ha prodotto grande scalpore già da molti anni riguardo all'uso di preparati (di apiolo, appunto) a scopo abortivo che possono provocare lesioni nervose e estese paralisi.
I semi del prezzemolo (frutti) sono anche un ottimo diuretico.

Fonte Il messaggero articolo di Salvatore Pezzella
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://anticoantro.forumativo.com
 
Iniziamo a parlare del prezzemolo
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Il prezzemolo
» Angeli, angioletti e...pittore ti devo parlare....
» Iniziamo a volare con l'EASY STAR!!!
» Il Cinema della Follia
» La provocazione per partito preso

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
L'ANTICO ANTRO :: CALDERONE :: Erboristeria-
Andare verso: